Calcio

Inter, è poco, ma qualcosa si muove

Più preoccupante dei risultati ottenuti dall’Inter negli ultimi due mesi è il silenzio nel quale sembra siano stati abbandonati la squadra e Luciano Spalletti. Nel continuo rincorrersi di rumors, pettegolezzi, malumori, retroscena più o meno inquietanti, non c’è stato mai nessun cenno da parte della dirigenza nerazzurra. Niente; non una smentita, né una presa di posizione. Ma qualcosina sembra essersi mosso.

Parlano tutti, persino De Boer

Dalle vicende social dei vari Icardi, Perisic e Brozovic, fino alle ultime dichiarazioni dell’ex tecnico De Boer, c’è stato un grande rumore intorno all’Inter. Ma l’Inter dov’è stata? Le risposte sul campo stentano ad arrivare. Spalletti, nelle dichiarazioni prima e dopo le ultime gare di campionato, prova a compattare il gruppo e la squadra, lanciando chiari segnali alla dirigenza.

Qualcosa deve essersi mosso. Perché, ieri, l’atteso segnale della dirigenza è arrivato. Forse, con leggero e colpevole ritardo. Ma è arrivato. L’amministratore delegato Alessandro Antonello, il direttore sportivo Piero Ausilio e il direttore generale Giovanni Gardini ieri mattina erano ad Appiano Gentile per dimostrare la propria vicinanza alla squadra e al tecnico.

Fare quadrato intorno a Spalletti

Probabilmente, non è un gesto destinato a cambiare il corso della storia. Ma meglio di niente, meglio del silenzio. 11 mila chilometri di distanza sono tanti, è vero. Ma prima o poi uno scricchiolio sarebbe dovuto arrivare anche lì. L’Inter e gli interisti sono costretti a guardare verso l’altra sponda del Naviglio: la proprietà è subito intervenuta a smentire le voci sul proprio operato poco trasparente; all’Inter, fino ad ieri, regnava il silenzio. Fosse anche solo per una questione di abitudine – la gestione Moratti è negli occhi e nei cuori di tutti – gli interisti si aspettano maggiore vicinanza alla squadra e all’ambiente Inter da parte della proprietà. In attesa che ciò avvenga, meglio fare da sé. Ed iniziare a fare quadrato intorno alla squadra e a Spalletti in particolare, unica vera speranza per uscire dal momento complicatissimo dell’Inter.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...