Attualità

Il Vittoriano, l’Italia in un monumento

Il Vittoriano, monumento e simbolo dell’Italia unita

Il nome ‘Vittoriano’ deriva da Vittorio Emanuele II di Savoia, primo Re d’Italia. Da quando, nel 1921, accolse le spoglie del Milite Ignoto, il monumento assunse una nuova valenza simbolica, e quello che era stato pensato inizialmente come monumento dinastico, divenne definitivamente una celebrazione dell’Italia unita e della sua libertà.

25_aprile_Vittoriano_Milite_ignoto_Roma_2

Il Vittoriano, Roma

Le raffigurazioni simboliche del Vittoriano

L’idea di base del Sacconi era proprio quella di rappresentare allegoricamente, ma anche geograficamente, tutta l’Italia, per mezzo di raffigurazioni simboliche. Sono in esso presenti, infatti, i gruppi scultorei del Pensiero, dell’Azione, della Concordia, della Forza, del Diritto, ai bassorilievi del Lavoro che edifica e feconda, dell’Amor Patrio che combatte e che vince, le fontane dell’Adriatico e del Tirreno, le statue delle Regioni d’Italia, i mosaici della Fede, della Sapienza, della Pace e soprattutto le quadrighe dell’Unità della Patria e della Libertà dei cittadini. L’unica raffigurazione non simbolica è la statua di Vittorio Emanuele.

<<< post in aggiornamento >>>

Annunci

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...