Comunicazione

Instagram stories: ecco come aggiungere la musica

Il nuovo aggiornamento

Gli upgrade di Instagram proliferano e le nuove introduzioni ribadiscono la netta marcia in più di questo social. Dopo la celebrazione e l’entusiasmo della community per la IG TV – solo l’icona arancione nel feed non è stata apprezzata dagli utenti – sono le Instagram Stories a ricevere l’ennesima aggiunta.

Instagram Stories più performanti

Gif animate, sondaggi, hashtag e geolocalizzazione non bastano più. Le stories ora si arricchiscono con la musica. L’aggiornamento 51, da oggi disponibile solo su IOS, darà agli utenti la possibilità di aggiungere il brano musicale che meglio accompagna il contenuto video creato. In questo modo il messaggio rivolto ai propri followers – è stata introdotta anche la possibilità di condividere le proprie stories solo con una Lista Amici più stretti – diventa più che mai incisivo.


Un tap e il gioco è fatto               

Arricchire la stories con la propria canzone preferita è facilissimo, basta un semplice tap e si accede ad una nutrita libreria di brani musicali. Come primo step, occorre toccare l’icona dell’adesivo e poi quella con l’icona musicale. A questo punto non resta che scegliere tra le migliaia di canzoni presenti quella che più si addice al mood della stories, effettuando una ricerca per genere o per popolarità.

Videomaker con qualche tocco

Una volta deciso il brano, si ha la possibilità di visualizzare un’anteprima della Stories e, tramite l’avanzamento rapido, optare per la parte migliore della canzone. Ma non è tutto, perché tramite l’opzione Music introdotta nel menù classico, è possibile aggiungere il brano prima della registrazione del video, lasciando riprodurre la musica in background durante la ripresa. A contenuto pubblicato, i followers visualizzeranno anche il titolo del brano e il nome dell’artista. L’intento degli sviluppatori dell’app sembra ormai chiaro: puntare decisamente sui contenuti video e sulla loro qualità. In poche mosse è di fatti possibile  creare dei prodotti più incisivi ed elaborati, snellendo operazioni più complesse di video editing.


L’ennesima stoccata ai competitor

Da quando è salito in pedana, il casco degli avversari di Instagram non smette di mostrare la sua luce verde. Ig infligge soltanto colpi perfetti, inserendosi in nuove nicchie di mercato e mettendo alle strette i rispettivi leader del settore. Con l’introduzione della IG TV, è toccato a YouTube e alle varie piattaforme di streaming, costrette a correre ai ripari per non ritrovarsi ad essere clienti del social di Zuckerberg, che intanto si trova ora tra le mani un bene di oltre 100 miliardi. Ora è il turno dei colossi del mondo musicale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.