Cilento

Fegea, falena prete o carabiniere: voi, come la chiamate?

Spunta fuori tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate. Per qualche anno, ne ho viste meno di quante ne vedevo da bambino. Probabilmente avete già capito di cosa sto parlando. Si tratta di una falena diurna, la fegea appunto.

Cilento_Amata_Fegea

Amata Fegea, la falena a volo diurno, immortalata da me, ma non nel Cilento.

Dalle mie parti, un paesino nel cuore del Cilento che si chiama Piaggine, la chiamiamo Ronna Munacella. Cercando su internet, mi è uscito di tutto: poesie, canzoni ed altri componimenti letterari. Ma nessuno di essi parlava di farfalle.

Quindi, ho proceduto cercandola attraverso le sue caratteristiche: colore nero o blu, strisce gialle e puntini bianchi sulle ali. Ed eccola comparire: Amata phegea. Evito di riportare ulteriori definizioni e classificazioni.

Voi come la chiamate?

Vi dico solo che, tra i vari modi in cui viene chiamata, ci sono dei punti di contatto. In tutta la penisola italica le viene riconosciuto il fatto di essere in divisa. In Piemonte, infatti, la chiamano “prete” o “carabiniere”, come apprendo dal blog Zoropsis.

Gli inglesi, assai più pratici, la chiamano semplicemente “falena dai nove punti”. I punti sono quelli bianchi sulle ali, di cui vi ho parlato prima. Dalle vostre parti, come la chiamate?

20180713_1132024532012314271504576.jpg

La Fegea ispira paragoni

E, a proposito di componimenti, ce n’è uno che arriva proprio dal mio paese che riporta un riferimento a questa Ronna Munacella.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...